Archive for the 'tecnica' Category

Schiumatoio LGS 950sp

maggio 12th, 2010 | Category: tecnica

Nuovo schiumatoio LGS 950sp prodotto dalla LGMAcquari che andrà a sostituire il mio attuale LGS 600/150 prodotto sempre dalla stessa casa, che ho utilizzato per piu di 3 anni con notevoli risultati e lo ritengo uno skimmer di alto livello, ora voglio provare come si comporta il suo successore, spero ancora più performante. La casa madre dichiara che può essere usato fino acquari da 1300 litri (berlinese) o 1000 litri con alto carico organico la mia vasca si aggira sui 400 litri netti d’acqua quindi dovrebbe lavorare senza nessun problema.

lo skimmer si presenta ben fatto e ben strutturato, ha una colonna di contatto di 160 mm con un altezza di 430mm con un ingresso carico acqua da 20mm con il comodo boccettone a vite in pvc, sotto sono situati gli attacchi per la pompa di schiumazione, nella parte alta e situato il cono per la schiuma, in modo da farla salire nel bicchiere da 100 mm. Ha uno scarico regolabile in altezza e orientabile (molto comodo per orientare il flusso d’acqua in qualsiasi direzione) con una uscita da 50 mm

Ultimamente la LGMAcquari sta installando nei suoi prodotti delle nuove pompe di schiumazione esattamente delle SICCE un prodotto italiano che va a sostituire le pompe aquabee anche queste molto buone. Con l’utilizzo di queste pompe si ha un aumento di prestazioni e un minor consumo di energia elettrica. Esattamente questo modello di skimmer monta la sicce PSK 1000 una 3200l/h prevalenza 2.6m questi dati sono con la girante originale a pale, nel nostro caso viene montata una girante a spazzola necessaria per una migliore schiumazione in questo modo abbiamo un notevole risparmio di corrente. Sulla parte della aspirazione è situato l’attacco del venturi per l’aspirazione dell’aria.

Ha in dotazione un silenziatore per l’aspirazione del’aria del venturi in modo da eliminare quel fastidioso “gorgoglio” che si crea, é formato da un tubo in pvc trasparente da 32 mm ed è apribile nella  parte superiore molto comodo per la pulizia/lavaggio, collegato a questo si trova il rubinetto per la regolazione del flusso di aspirazione aria, molto più grande dei modelli precedenti.

Infine sulla parte più alta troviamo il bicchiere di raccolta, molto maggiorato a differenza del mio attuale LGS600/150 il quale ha una altezza di 100 mm, in questo modello e alto 175 mm, ha un coperchio superiore completamente rimovibile per una pulizia facilitata

Ecco una foto di tutte le parti dello schiumatoio LGS 950sp

Come pompa di carico utilizzo sempre una SICCE modello SYNCRA Silent 1.5 come da consigliato da Geppy (titolare della LGMAcquari).La pompa ha le seguenti caratteristiche portata massima 1350 l/h con prevalenza 1.8m e di un consumo di 23W ha la portata regolabile per fare in modo di avere una giusta quantità d’acqua da trattare all’interno della colonna di contatto.

Dopo una settimana di rodaggio e di regolazioni varie per trovare la schiumazione giusta, ha iniziato a lavorare benissimo, al momento sto trattando sui 900 litri/h d’acqua di carico con aria chiusa a meta rubinetto qui sotto delle foto dopo passati 3 giorni dalla pulizia del bicchiere.

Ora aspetterò qualche mese per vedere come reagiranno gli animali in colorazione e crescita.

9 comments

Reattore di Calcio LGR 1401

ottobre 25th, 2008 | Category: tecnica

Ho acquistato un nuovo reattore di calcio esattamante il modello LGr 1401 prodotto dalla LGMAcquari il quale va a rimpiazzare il modello LG 700, prodotto sempre dalla stessa casa, che ho tenuto per circa 3 anni con notevole soddisfazione mantenendomi un valore di calcio in vasca, da circa 300 litri, piena di coralli sps attorno hai 450 m/l.

Questo reattore a prima vista mi è sembrato pregettato molto meglio dei modelli precedenti soprattutto si nota subito la grande dimensione del apertura per il carico/scarico del materiale da scioglire e nella pulizia interna, nei suoi predecessori il tappo era molto più piccolo con molta difficoltà nel riempirlo e soprattutto nello svuotamento era una bella fatica, invece questa serie nuova ha una apertura quasi totale del suo diametro esattamante circa 10/11 cm contro i 4/5 cm del LG 700.

Altra caratteristica del reattore è la possibilità di smontarlo completamente, infatti tutte le parti possono essere rimosse per effettuare la pulizia, che non si riusciva a fare con la vecchia serie essendo tutto incollato, anche il contabolle della co2 è estraibile da un supporto fissato sulla parte superiore del cilindro.

Come pompa per far circolare l’acqua al suo interno utilizza una Aquabee UP2000 con una portata di 2000 L/h e prevalenza di 1.6 M con un consumo di soli 15W. Questa pompa va a sostituire la Hydor seltz L35 II, montate nei vecchi modelli, le quali ritengo pompe rumorose e di rottura facile delle giranti (ne ho cambiate 2 ) ed avevano un consumo maggiore di circa 23W con portata di 1700 L/h.

E’ dotato anche del supporto per la sonda di un eventuale phmetro per misurare il valore di Ph al suo interno controllando cosi lo scioglimento del materiale, al’uscita troviamo un piccolo rubinetto per regolare la quantità di gocce in uscita

Come materiale di riempimento ho sempre utlizzato della corallina a grana grossa, trovandomi sempre bene, senza aver mai problemi di fosfati causati dal rilascio di essa, come si sente dire in giro. Eventualmente penso che il reattore possa essere caricato anche con materiali più fini che io non ho mai usato ne provato.

Ho impostato il phmetro ad un ph di 6.4 ed ho regolato l’uscita tramite il rubinettino in modo da avere una portata di circa 1,5 l/h in questo modo ho un valore di calcio in uscita di circa 600 mg/l con un kh attorno a 25.

8 comments